• DWF (115-116) L’indirizzo ce l’ho. La Casa internazionale delle Donne di Roma

    È a Roma. In via della Lungara 19, ma noi si entra più spesso da via S. Francesco di Sales. Si chiama Casa internazionale delle Donne, ma noi la chiamiamo solo Casa. In un momento storico così complesso e contraddittorio, i luoghi delle donne sono sotto attacco e minaccia di sgombero o di sfratto. La Casa internazionale delle Donne di Roma è uno di questi e diventa allora un simbolo in questa lotta per difendere gli spazi comuni che dal femminismo hanno preso vita. Questo numero, le cui vendite saranno devolute interamente alla Ca(u)sa, nasce da qui. È il contributo di DWF nella situazione di emergenza, ma è soprattutto l’occasione per far circolare il valore politico e simbolico che la Casa assume in quanto spazio femminista. Oggi più di ieri, una Casa delle Donne in ogni città e in ogni quartiere.
  • DWF (117-118), PALESTINA. Femminismi e resistenza

    La questione palestinese ci pone di fronte, in quanto femministe, alle contraddizioni di una lotta che ha i colori del nazionalismo, che si fonda sulla rivendicazione dello Stato e dell’identità, ma che vede comunque le donne protagoniste. Con questo numero abbiamo voluto affrontare la relazione tra le palestinesi e la loro terra mettendo al centro la resistenza, una doppia resistenza: all’occupazione israeliana e alla società patriarcale palestinese. Lo abbiamo fatto seguendo un triplice percorso: mettere a tema il rapporto tra femminismo e nazionalismo, in un contesto in cui entrambi cambiano di segno quando la prospettiva non è quella ‘occidentale’ o quest’ultima viene messa in discussione; dare voce e corpo alle donne palestinesi che vivono sotto occupazione in Cisgiordania e a Gaza o che vivono altrove perché figlie e nipoti della diaspora; interrogare la relazione che esiste tra la lotta delle donne per la Palestina e la battaglia delle donne per la liberazione dalla cultura patriarcale, attraverso la vita quotidiana, l’arte, la letteratura, la musica, la rappresentazione.

sostieni DWF con una donazione

siamo anche in libreria

Scopri le LIBRERIE che distribuiscono la rivista!

siamo in rete con

DWF donnawomanfemme è la rivista femminista che dal 1975 vi fa sentire differenti l'una dall'altra senza appiattirvi nell'identità di genere. Questo sito contiene l'archivio dei fascicoli pubblicati a partire dal 2009. Per l'archivio storico clicca qui .