• DWF (119), LAVORI APERTI, 2018, 3

    A quasi dieci anni di distanza dal numero “Diversamente occupate”, torniamo sul tema del lavoro. Sottrazione e desiderio si confermano ancora come i poli entro cui si muovono i percorsi delle donne, in uno spazio pieno di ambivalenze e contraddizioni. In questi dieci anni il lavoro è continuato a mutare di statuto, ha cambiato di forma e posizione nello spazio e nel tempo, nelle singole vite e in quelle delle città in cui viviamo. Di tutto questo le donne hanno esperienza e sapere. Dal rifiuto del lavoro, prospettiva consegnata dalle generazioni che su questo si sono interrogate, a una domanda di riconoscimento che cambia l’oggetto e il contesto del confronto: non solo “autonomia” ma “autodeterminazione”, capacità di decidere delle condizioni del proprio vivere e agire.
  • Ciliegie, 2018, Joan Wallach Scott (supplemento a DWF n. 119)

    Il Ciliegie del 2018 è dedicato alla storica femminista Joan Wallach Scott, docente presso la Scuola di Scienze Sociali della Princeton University. Lo sguardo che l’autrice offre è quanto mai attuale, capace di sondare i meandri della storia cercando di restituire l’immagine del percorso delle donne, senza costituire una storiografia privatamente femminile ma utilizzando, per prima, il genere come categoria di analisi disciplinare e politica nella storia globale. In questo specifico testo, scritto con la collaborazione di Luise Tilly nel 1978, e tradotto in italiano nel 1981, Scott ricostruisce il lento ingresso delle donne nel mondo del lavoro in Europa tra XVIII e XIX secolo, mettendone in evidenza gli aspetti economici e di classe e mantenendo sempre presente il difficile rapporto tra lavoro domestico e lavoro retribuito, seguendone gli sviluppi al mutare delle contingenze storiche. La sua analisi attenta rivela le venature di una storia che ancora oggi segna la presenza e l’esperienza delle donne nel mondo del lavoro in Europa, restituendoci gli elementi per un futuro ancora interamente da scrivere.

sostieni DWF con una donazione

siamo anche in libreria

Scopri le LIBRERIE che distribuiscono la rivista!

siamo in rete con

DWF donnawomanfemme è la rivista femminista che dal 1975 vi fa sentire differenti l'una dall'altra senza appiattirvi nell'identità di genere. Questo sito contiene l'archivio dei fascicoli pubblicati a partire dal 2009. Per l'archivio storico clicca qui .